banner
Cerca

Notizie

Intel si prepara a contrastare le CPU Ryzen

Lunedì 20 gennaio 2020

In occasione del CES 2020 di Las Vegas, Intel ha iniziato a presentare la sua decima generazione di processori, che andrà a contrastare la potenza dei nuovi RYZEN di AMD. Le nuove CPU prendono il nome in codice di Comet Lake, e in dettaglio troviamo Comet Lake-S per sistemi desktop e Comet Lake-H per i notebook a più elevata potenza. I primi processori sono previsti in arrivo già dal mese di marzo.

I processori dovrebbero essere costrituiti con un'archittettura a 10 nanometri, una caratteristica davvero incredibile (se fosse confermata ufficialmente). Inoltre, le CPU Comet avranno più di 4 core al loro interno, un'altra caratteristica sorprendente in quanto quattro era fino ad ora il numero massimo di core integrati nei processori a 10 nm.

Comet Lake dovrebbe arrivare a supportare 8 core per i prodotti destinati al mercato notebook, mentre invece si parla di 10 core per il segmento desktop.

Come avrete facilmente intuito, i prodotti della serie Comet Lake-H andranno a diventare antagonisti della serie Ryzen 4000 di AMD (anche esse annunciate al CES di Las Vegas). Intel proporrà le sue CPU Comet Lake-H con TDP sino a 45 Watt destinati al mercato dei notebook più tradizionali, affiancati ai processori della famiglia Ice Lake per sistemi compatti sino a 15 Watt di TDP. Probabilmente saranno proprio questi ultimi a utilizzare la tanto chiacchierata tecnologia a 10 nanometri. Non ci resta che attendere marzo per vedere in prima persona il debutto delle CPU Comet direttamente nei prodotti presenti qui su 101HW!

Lascia un commento
Filters
Sort
display